Il programma scientifico del corso Navigazione e Ambiente

4 giugno 2019

Share:

corso navigazione e ambiente centro velico caprera

Quest’anno il focus si sposta decisamente verso la scoperta e la salvaguardia dell’ambiente: una settimana di navigazione in cui potrete essere protagonisti di osservazioni e raccolta dati che grazie a un protocollo definito d’intesa con il Parco Nazionale de La Maddalena e con il sostanziale contributo di SEAME Sardinia e One Ocean Foundation e la sponsorship di Synergie Italia, potranno confluire nelle attività del Parco Nazionale di La Maddalena.

“Abbiamo abbracciato con grande entusiasmo questa partnership con il Centro Velico Caprera – spiega il Presidente del Parco Fabrizio Fonnesu – . La speranza è che questa unione possa contribuire in modo significativo a diffondere una maggior consapevolezza dei rischi a cui quest’area è sottoposta e che i dati raccolti dagli allievi sotto la supervisione di un biologo professionista possano contribuire a fornire informazioni utili per mettere a punto sistemi di salvaguardia ancora più efficaci”.

Tra monitoraggio della qualità delle acque (ad esempio per quantificare la presenza di microplastiche, di specie aliene o di altre minacce per l’ecosistema dei Parchi) e lezioni tenute dal personale scientifico a bordo, gli allievi si trasformeranno per una settimana in soggetti attivi nella scoperta e nella salvaguardia di questo incredibile tratto di mare.

Cambiano anche i perimetri di navigazione che quest’anno vengono svincolati da specifici itinerari: si navigherà in un’area compresa tra Portisco e le Bocche di Bonifacio e sarà l’insindacabile giudizio del capobarca CVC a tracciare la rotta dell’Oceanis 411 su cui navigherete in relazione alle condizioni meteo-marine

Per consultare il programma giornaliero e quello scientifico cliccate sul link qui sotto:

PROGRAMMA 

 


HOME CORSI