Faq Corsi e Vita alla base

C’è qualche spaccio nell’isola dove poter comprare le cose?

I due Spacci del Centro Velico Caprera sono aperti

  • il sabato dalle ore 10:30 alle 13:00
  • e da domenica a venerdì: - base PuntaCoda: dalle ore 12:30 alle 13:00 e dalle 19:00 alle  20:00 - base Precrociera: dalle ore 19:00 alle 20.00
Presso lo spaccio puoi trovare:
  • capi tecnici per la vela: giacche a vento, guanti da vela, stivaletti da muta, mute in neoprene, pantaloni da vela, stivali (su richiesta)
  • abbigliamento per la vela: berretti, polo, maglie, maglioni, scarpe (su richiesta)
  • accessori vari: coperte, sacchi a pelo, coltelli, cinture.
Puoi trovare inoltre generi di conforto, bevande, biscotti, snack, ecc. ed articoli per l'igiene personale. In caso di esigenze particolari (medicine, ecc.), su richiesta, l'addetto allo spaccio può acquistare di volta in volta a La Maddalena quanto necessario. NON SONO IN VENDITA SIGARETTE E TABACCHI

Quale è l’età minima di ammissione ai Corsi?

Corso Iniziazione deriva (1° livello) dal 7 giugno al 5 luglio 2014 (turni quindicinali 1Q23, 1Q24, 1Q25 e 1Q26 e rispettivi turni settimanali 1A e 1B):

15 anni (14 per chi ha frequentato Lerici)

Corso Iniziazione deriva (1A, 1B, 1Q):

16 anni (15 per chi ha frequentato Lerici)

Corso Pre-crociera 2A (2° Livello, 1a settimana), Corso HP (3° livello):

17 anni

Corso Iniziazione Cabinato (1AC, 1BC, 1CQ) Pre-Crociera 2B e 2I (2° Livello, 2a settimana o completo da 2 settimane), Crociera (3° livello):

18 anni

Cosa sono le Norme di vita del CVC?

Durante i corsi siamo in tanti, e perchè tutto scorra liscio seguiamo queste Norme, che sono parte integrante della iscrizione.

  • Norme di vita al CVC
  1. Il Centro Velico Caprera è una scuola di vela e di mare: la frequenza ai corsi richiede impegno, disciplina, spirito di adattamento ed accettazione di norme comportamentali. L’accesso alla Base è riservato solo a chi è docente o allievo in un corso in atto. Non sono ammessi auto (che devono rimanere fuori dal cancello) o motocicli, né cani o altri animali. L’accettazione ai corsi e’ ammessa a insindacabile giudizio della Scuola.
  2. Arrivi e partenze devono avvenire rigorosamente nel rispetto delle date e degli orari previsti (per la Base di Caprera è consigliabile l’utilizzo dei mezzi collettivi organizzati dal Centro). Nessuna responsabilità è assunta dal Centro con riferimento ai viaggi da e verso la base  di Caprera
  3. Non è consentito assentarsi, anche temporaneamente, dalla Base se non per giustificati motivi e con l’autorizzazione del Capo Base. Non sono ammesse visite di parenti o amici, se non espressamente autorizzate dal Capo Base.
  4. L'ordine e la pulizia, essenziali in una vita comunitaria, riguardano, oltre che la propria persona e gli effetti personali, anche i dormitori, i locali ed i servizi comuni, l’ambiente circostante, nonché le attrezzature e le dotazioni della Base. Vitale per la Scuola è la cura delle imbarcazioni e dei materiali.
  5. Il sonno dopo una giornata intensa e faticosa è un diritto sacro, per cui ogni rumore in prossimità dei dormitori deve cessare all’ora del silenzio. Radioline, ipod o simili non sono graditi ed il loro uso è vietato nei locali comuni e durante le esercitazioni. Da utilizzare con discrezione anche i telefoni cellulari, che vanno comunque spenti durante le attività comuni.
  6. Nei corsi con alloggiamento in camerate gli allievi non possono frequentare i dormitori riservati alle allieve e viceversa.
  7. La sicurezza è tema dominante della didattica sia in mare sia a terra: dall’obbligo di indossare il salvagente ai mezzi di soccorso ed ai mezzi antincendio. Tutti contribuiscono all’opera di prevenzione, per evitare danni a persone e attrezzature. Rimane fermo l’obbligo di osservare le norme dettate dalla normativa vigente e le direttive impartite.
  8. Il Capo Base ha la facoltà di allontanare dalla Base gli allievi che dimostrano di non essere idonei alla vita comunitaria della scuola o che si sono resi colpevoli di gravi mancanze.
  9. L'uso delle imbarcazioni è consentito per le attività istituzionali della Scuola. Ogni altro uso deve essere autorizzato dal Capo Base.

Cosa è compreso nella quota del corso?

La quota (inclusa IVA) comprende separatamente:

  1. Attività ricettive alla base: vitto e alloggio, (esclusi i corsi itineranti). Dal vitto sono escluse le bevande.
  2. Attività di insegnamento, servizi ad essa relativi e uso degli strumenti tecnici.
  3. Assicurazione individuale contro gli infortuni (vedi le Condizioni Generali);
  4. Servizio ‘Europ Assistance Nostop’ per il rientro a casa con assistenza medica.
Cosa non è compreso nella quota del corso Trasporto da Palau alla base di Caprera e viceversa. Nella seconda settimana del 2I e nei corsi 2B, 3A, 3Q, vitto e spese portuali sono a carico dei partecipanti.

LA VITA A CAPRERA E’ DI TIPO MILITARE?

E’ una leggenda. La vita in base è assolutamente informale: sull’isola ci si dà tutti del tu, a qualsiasi età. Il rispetto degli orari e la condivisione delle regole, invece, sono fondamentali (Norme di Vita)

Ci sono spese extra oltre alla quota del corso?

Nei corsi dove si dorme e si mangia alla base, sono extra solo le bevande, Nei corsi in navigazione (2B, 2I, 3A, 3Q) cambusa, carburante e spese portuali sono a carico degli allievi.

QUAL È LA DIFFERENZA FRA UN CORSO COMPLETO DI DUE SETTIMANE E DUE CORSI SETTIMANALI? COSA E’ MEGLIO?

La differenza fondamentale è che in due settimane consecutive s’impara molto più del doppio che in una settimana (e detto tra noi ci si diverte il triplo). Per questo ti suggeriamo un corso completo. Per chi s’iscrive a un corso settimanale è prevista anche la possibilità di fermarsi, se c’è posto disponibile, pagando la sola differenza di costo. Ricorda: la progressione nell’apprendimento e la capacità di “fare equipaggio” di un corso completo quindicinale non hanno paragoni.

Accettate allievi stranieri?

Sì, ma non potendo garantire che troverai degli istruttori che conoscano la tua lingua, consigliamo di iscriversi solo se si sa parlare e capire almeno un po’ l’Italiano. Consigliamo a tutti gli stranieri che non parlano italiano i corsi tenuti in Inglese.

POSSO FREQUENTARE UN CORSO DI INIZIAZIONE E SUBITO DOPO UNO DI LIVELLO SUCCESSIVO?

Tranne quando specificato, il passaggio al corso successivo è subordinato al giudizio di idoneità. Quindi la risposta è NO, o meglio: è possibile decidere di fermarsi a frequentare un livello superiore solo “sul posto”, se promossi alla fine del corso di livello inferiore. Dunque: se promossi all’iniziazione e se vi è la disponibilità di posto (non possiamo tenere un’opzione!) ci si può fermare e frequentare il corso successivo.

E’ possibile frequentare un corso senza passare dal 1° Livello?

Se hai già esperienza di vela maturata al di fuori del CVC e vuoi frequentare un corso avanzato (possibile per alcuni corsi), compila la iscrizione online per il corso che hai scelto, e compila anche la parte di questionario per l'Ammissione diretta. Se vuoi verificare in anticipo a quale corso potresti iscriverti in base alla tua esperienza,  puoi compilare il Questionario per l'ammissione diretta. Una volta ricevuta risposta dalla Segreteria, potrai scegliere a che corso iscriverti.

A che età consigliate di andare per la prima volta a Caprera?

C’è una età minima (varia dai 15 ai 18 anni) per ogni corso, ma non c’è età massima. A giugno e luglio ci sono alcuni turni riservati ai ragazzi dai 12 ai 14 anni. Tutti i corsi possono essere fatti da persone di ogni età, con una sola raccomandazione: per sfruttare il potenziale didattico di un corso di vela (e divertirsi) è consigliabile essere in buona forma fisica, ed è piuttosto importante per i corsi di deriva. Qui trovi i dettagli per ogni corso.

DA QUALE CORSO SI PUO’ ACCEDERE AL HIGH PERFORMANCE?

Si può accedere all’High Performance dopo la promozione da un corso 2D, 2PD o 2A.